Home / L’istituto

L’istituto

PRESENTAZIONE

L’Istituto d’Istruzione Superiore “Leonardo da Vinci – Galileo Galilei ” è il risultato di un’efficace operazione di dimensionamento che ha determinato la fusione delle due Sezioni Liceali (Liceo Scientifico e Liceo delle Scienze Umane) di Noci con l’ Istituto Tecnico Industriale-settore tecnologico di Gioia del Colle , favorendo la creazione di un polo culturale di riferimento per un territorio molto vasto, proprio perché comprendente non soingressodavinciltanto Noci e Gioia del Colle, ma anche i paesi limitrofi (Alberobello, Putignano, Castellana Grotte, Locorotondo, Santeramo in Colle, Sammichele, Acquaviva delle Fonti, Castellaneta, Casamassima, Palagianello, Cassano, Mottola).
Significativa, in tal senso, si rivela la determinazione di tutti gli operatori della scuola a definire e a gestire un’identità organizzativa ancora più forte, articolata e matura così come più completa e articolata risulta l’offerta formativa dell’istituto che, proprio in virtù della molteplicità dei percorsi curriculari e progettuali di cui può disporre , è in grado di rispondere, oggi, in modo più organico alle diverse esigenze del territorio e farsi, al contempo, “ luogo” di domande decisive per lo sviluppo socioculturale ed economico del territorio stesso.
Un’offerta formativa che vuole, cioè, proprio attraverso la promozione delle potenzialità e delle naturali e differenti vocazioni di tutti e di ciascuno, promuovere i necessari cambiamenti per favorire la progettazione di un futuro incentrato sullo sviluppo sostenibile e rispettoso delle diversità.
L’Istituto Superiore “Leonardo da Vinci – Galileo Galilei ” è ben radicato nel territorio nel quale sono rappresentati tutti i settori produttivi: agricolo, industriale, artigianale e terziario, con particolare riferimento al turismo.
Una posizione di rilievo è occupata dalle imprese delle costruzioni edili e da quelle del trattamento delle acque. La zootecnia si conferma nel tempo il settore trainante nel ramo socio-economico locale a cui è direttamente collegata l’industria di trasformazione del latte. Sviluppate in egual misura sono le aziende manifatturiere del settore tessile e dell’abbigliamento e le strutture ricettive per accogliere turisti e visitatori. Risultano attivi alcuni centri di formazione professionale che perseguono l’obiettivo di attivare sinergie tra la scuola e le forze produttive del territorio.
L’Istituto attribuisce grande importanza alle potenzialità di lavoro che il territorio offre, promuovendo esperienze di stage anche in prospettiva di un immediato inserimento nelle attività produttive del territorio e stimolando nei giovani, attraverso l’offerta di percorsi formativi innovativi ( POR, PON, ecc.) , l’attenzione per il paesaggio e per la storia, il rispetto delle tradizioni culturali ed umane, ma anche l’ interesse per le innovazioni utili al progresso socio-economico della zona. Non a caso, dall’anno scolastico 2000-01, questa scuola è diventata TEST CENTER per l’acquisizione della patente ECDL (European Computer Driving Licence), la cui certificazione assegna punteggio in concorsi pubblici e privati.
Inoltre, gli studenti sono preparati, in ore extra-curricolari, ad affrontare il percorso necessario per il conseguimento delle certificazioni europee dell’ Università di CAMBRIDGE per la lingua Inglese e del Goethe Institut (sede ACIT) per la lingua tedesca. Non mancano neppure esperienze di insegnamento aggiuntivo in orario pomeridiano della lingua spagnola nel tentativo di rendere più ampio l’orizzonte di riferimento degli studenti nell’ottica di una migliore interpretazione della dimensione europea dell’educazione e della formazione.
Dall’a.s 2010/2011 è attivato il percorso didattico, su richiesta degli studenti, “Elementi di Diritto ed Economia”, oltre ai percorsi curriculari presenti da sempre nell’Istituto Tecnico Industriale, che promuove la conoscenza delle norme fondanti del vivere civile e delle relazioni economiche, comprendendo in quest’ottica i principi giuridici e le dinamiche dei mercati nonché l’incidenza dei fenomeni giuridico-economici nella vita di ciascun cittadino.
L’Istituto ha, altresì, stipulato protocolli d’intesa con Enti, Aziende, Associazioni, Università, ecc. perché solo attraverso la riflessione comune tra Scuola e Territorio sui temi che vanno dall’attualità alla scoperta di sé e del mondo è possibile costruire un futuro ricco di valori autentici, rispettosi dell’identità di tutti e di ciascuno.
L’Istituto “Leonardo da Vinci- Galileo Galilei” diventa, in tal modo, il luogo privilegiato per la formazione integrale della persona, nell’ottica dell’educazione permanente e della costruzione di competenze flessibili richieste dagli studi universitari e dal mercato del lavoro.

Top